Home / Senza categoria / Il nulla assoluto

Il nulla assoluto

Mi rivolgo al cittadino D’Alema e al cittadino Renzi, alias “il buco con la camicia bianca intorno“. Ma cosa state dicendo? Ma siete di questo pianeta? Rispetto al caso Cancellieri lei D’Alema dichiara, testuale: “mi pare che il caso Cancellieri sia stato chiuso, capisco l’osservazione di Renzi, tuttavia è retroattiva, se Renzi voleva incidere doveva dirlo prima del voto parlamentare”. D’Alema ma quale voto? Ma quale caso chiuso? Ma possibile che nessun giornalista lo abbia stoppato e gli abbia detto: “cittadino, lo sa che il Parlamento ancora non si è espresso e che la mozione di sfiducia del Movimento 5 Stelle deve ancora arrivare in aula, dato che, casualmente, il Ministro Cancellieri sta poco bene?”. Ma dico io, ma nessun giornalista ha voglia di incalzare D’Alema? Avrei pagato oro per stare davanti a lui. E poi cittadino Renzi, se pensa che il Ministro si sarebbe dovuto dimettere e se crede che ha dalla sua tanti, 200, 150, 100, parlamentari del PD beh insomma, sia determinato, gli suggerisca di votare per la nostra mozione! Se neppure ora che è indecentemente pompato da stampa e TV riesce a incidere sulle sue “truppe” pensa di farlo successivamente? Ma dove vive? In un mondo dove le marmotte incartano la cioccolata? Con qualche giornalista coraggioso in più (ve ne sono in Italia e sono imprescindibili) questi personaggi svanirebbero come la nebbia a mezzogiorno. Meno male che c’e’ la rete. Scrivete a Renzi, inondategli il twitter. Ditegli di chiedere che venga votata la sfiducia alla Cancellieri. Altrimenti sarebbe l’ultima prova che dietro a quel microfono stile Bobby Solo c’è soltanto il nulla assoluto!